Pianificazione e programmazione attività

Pianificazione

Pianifica la tua agenda lavorativa

Quadro orario attività

I video tutorial di Gecosplus

Pianifica il Quadro orario sulla tua attività

Quadro orario attività

l’accesso e le funzioni del quadro orario attività dipendono dai privilegi account impostati su ogni singola anagrafica. Occorre avere attivi i privilegi di:
– Pianificazione
– Quadro orario attività

Dal menu turni > quadro orario attività

La prima operazione da compiere è quella di selezionare tra le proprie assegnazioni valide, l’attività sulla quale impostare il modello del quadro orario.

  1. Clicca sulla matita per accedere alle tue attività
  2. Evidenzia di blu l’attività sulla quale vuoi pianificare il quadro orario
  3. Conferma la selezione
  1. Clicca su Nuovo
  2. Compila con i dati richiesti:
    – Data inizio/fine sono obbligatori.
    – Monte ore totali: si riferisce al totale delle ore contrattuali da erogare per l’attività nel periodo appena indicato.
    – Monte ore settimanali: monte orario settimanale di riferimento per la programmazione del quadro orario.
    – Campo note a disposizione.
  3. Salva.
  1. Seleziona il quadro orario
  2. Se clicchi su Modifica puoi per correggere i dati inseriti relativi alle date di inizio/fine ed ai monte ore.
  3. Nel caso Elimina l’elemento selezionato
  4. Clicca su Apri, oppure doppio click sulla riha per impostare la programmazione del modello orario
  1. La Programmazione del quadro orario può essere effettuata in due modalità, l’una è una valida alternativa all’altra:
    1. Settimanale (puoi gestire comodamente più fasce orarie nella stessa settimana)
    2. Ricorrenza (ti può essere comodo se hai la stessa fascia oraria nella settimana; o se hai ricorrenze giornaliere, mensili, annuali).
    3. Dopo aver programmato il quadro orario puoi generare i turni.

Quadro orario attività – Programmazione settimanale

  1. Aggiungi settimana: inserisci la settimana sulla quale inserirai le varie fasce orarie lavorative. Dopo aver costruito la prima, puoi aggiungere più settimane.
  2. Clicca sul + per inserire l’orario giornaliero sul rispettivo giorno.
  3. Tipologia: scegli se inserire la fascia oraria con orario di inizio ed orario di fine turno (consigliato) oppure se inserire solamente la quantità oraria del turno (in caso tu non abbia un riferimento orario preciso di inizio e fine dell’attività da svolgere).
  4. Numero Operatori: inserisci un controllo sul numero minimo di operatori che deve essere in compresenza su quella fascia oraria.
    (4). Numero prestazioni: inserisci un numero minimo di prestazioni che devono essere svolte durante quella fascia oraria di lavoro.
  5. Operatori assegnati: selezioni te stesso.
  6. Inserisciti direttamente in turno.
  7. Tutti gli operatori: puoi selezionare solo il tuo nome.
  8. Seleziona gli operatori inseriti per toglierli dal turno.
  9. Premi sulla X per rimuovere gli operatori che hai appena selezionato.
  10. Prestazioni: inserisci le prestazioni e l’eventuale controllo numerico su di esse (4).
  11. Salva o annulla l’operazione.
  12. clicca sul + in alto a destra per ingrandire l’immagine.

Programmazione

Ulteriori Operazioni:

  1. Duplica la settimana inserita per apportare eventuali modifiche rispetto alla settimana appena inserita.
  2. Elimina la settimana
  3. Clicca su di una fascia oraria per modificarla.
  4. Copia giorno (vedi sotto).
  5. Ruota settimane: in caso di più settimane puoi posizionare la settimana corretta in base alla data di inizio di questa programmazione.

Programmazione quadro ore

Copia la programmazione del giorno nella stessa settimana:

  1. Seleziona la settimana di riferimento (se ne hai inserite più di una).
  2. Scegli da quale giorno deve essere copiato il turno
  3. Individua la Fascia oraria da copiare tra quelle che hai inserito
  4. Clicca Procedi per inserire la destinazione.

copia

Tra le varie settimane che hai inserito seleziona i giorni in cui andare ad inserire la fascia oraria precedentemente copiata.

Clicca su Fine in basso a destra per terminare l’operazione.

giorni da copiare

  1. Ruota settimane
  2. Clicca e tieni premuto sulle due frecce a croce, sposta la settimana fino a che compare la cornice blu in cui rilasciarla.Posiziona le settimane in modo da far combaciare la giusta sequenza con il periodo di validità del quadro orario. La settimana 1 avrà validità a partire dalla data inizio di questo quadro orario.

Ruota settimane

Il risultato della costruzione del quadro orario sull’attività di riferimento è una finestra di riepilogo nella quale puoi visualizzare:

  1. Le informazioni generali del quadro orario (commessa/attività),

  2. il periodo di validità,

  3. il Monte Ore Settimanale (inserito manualmente al momento della creazione del quadro orario),

  4. il Monte Ore Totale (inserito manualmente al momento della creazione del quadro orario),

  5. il Monte Ore Totale Calcolato (sulla base dei giorni pianificati nel periodo definito),

  6. il Totale ore di ogni singola settimana inserita (confrontabile con il monte ore settimanale di cui sopra. Un messaggio in rosso avviserà in caso ci sia una differenza tra i due dati),

  7. i singoli giorni con riportato l’orario previsto, gli operatori impegnati, le prestazioni da erogare.

Dopo aver programmato il quadro orario di riferimento, puoi procede a GENERARE I TURNI.

quadro completo

Quadro orario attività – Ricorrenze

Dal Quadro orario attività > Programmazione > Ricorrenza

  1. Clicca su Nuovo
  2. Tipologia: seleziona tra
    – Fascia orario (dalle – alle) oppure
    – Quantità (totale delle ore)
  3. Imposta Cadenza e Frequenza: il turno si ripete ogni…”Cadenza” (espressa in numero)…. “Frequenza” indica il periodo: giorno/settimana/mese/anno.
    n.b. per la settimana indica i giorni in cui lavori per quella fascia oraria su quell’attività.
  4. Clicca sull’icona per inserire direttamente il tuo nome.
    (Numero Operatori indica la compresenza: il sistema avvisa nel caso in cui siano richiesti più operatori rispetto a quelli pianificati)
  5. Seleziona la Prestazione ed eventualmente numero di prestazioni di riferimento per attivare il controllo della pianificazione:  il sistema avvisa nel caso in cui siano richieste più prestazioni rispetto a quelle inserite in pianificazione). Ricordati il tasto per confermare.
  6. Salva.

Dopo aver programmato il quadro orario puoi generare i turni.

Quadro orario attività – Genera/Elimina Turni

Dal menu Turni > Quadro orario attività

  1. Seleziono l’attività sulla quale pianificare il quadro orario.
  2. Seleziono il quadro orario precedentemente pianificato: doppio click per aprirlo.
  3. Ti si apre l’editor di programmazione (vedi sotto).

N.B. Solo dopo aver inserito il modello del quadro orario puoi procede a generare i turni.

Turni

Clicca in alto a destra sulla voce Azioni > Genera Turni (vedi sotto).

p.s. dopo aver generato i turni, gli stessi turni possono essere eliminati accedendo al medesimo quadro orario.
In questo caso clicca sulla voce Azioni > Elimina turni generati

Sempre dal comando Azioni > Verifica sovrapposizione quadri orari: verifica se su altre attività si sovrappongono i turni che hai generato da quadri orari

genera turni

  1. Seleziona il periodo di visualizzazione: giorno, settimana, settimana lavorativa di cinque giorni, mese, agenda.
  2. Spostati avanti e indietro del periodo selezionata usando le due freccette <  >;
    Clicca sulle date per aprire il calendario e posizionarti nel periodo che vuoi verificare prima di generare i turni.
  3. Hai tre check-box da poter selezionare per visualizzare:
    – i turni da generare
    – i turni già generati da questo quadro orario
    – gli altri turni dell’attività
  4. Controllo turni: prima di generare i turni, verifica che tu non sia già in turno su un’altra attività con giorni e orari sovrapposti a quelli di questo quadro orario.
  5. Genera turni. Attendi conferma di avvenuta generazione.
  6. X: clicca sulla X per tornare al quadro orario.

genera turni